| categoria: In breve, Senza categoria

Verifica dei manager delle Asl pugliesi, solo il dg di Bari non verrà riconfermato

La Giunta regionale della Puglia ha approvato le conclusioni dei procedimenti di verifica di metà mandato per i direttori generali delle Asl Taranto, Lecce, Barletta-Andria-Trani, Brindisi e Bari. «Le valutazioni risultano positive», scrive la giunta in una nota. «Per il direttore generale della Asl Bari Mimmo Colasanto si è riscontrato il mancato raggiungimento dell’obiettivo vincolante a pena di decadenza ‘Rispetto delle leggi e del principio di buon andamento ed imparzialità dell’amministrazionè». La Giunta ha ritenuto non opportuna la risoluzione contrattuale del Dg, vista la scadenza imminente dell’incarico prevista il 17 novembre. L’incarico «cesserà in data 17-11 e dopo la sua cessazione e nelle more della nomina del nuovo Dg, le funzioni passeranno al direttore amministrativo o sanitario su delega del Dg o in mancanza di delega, dal direttore più anziano di età».

Ti potrebbero interessare anche:

FRIULI/ Scandalo rimborsi in Consiglio regionale: toelettatura per il cane a spese del gruppo
PECORE NERE/ Chiede tariffa maggiorata e ruba la valigia alle turiste: denunciato tassista
Responsabilità delle toghe, l'Anm boccia la linea dura, niente sciopero
Ciclismo, Nibali guai col fisco: evasi 290 mila euro
ALITALIA/ Dissesto vecchia società, 4 condanne. A Cimoli 8 anni e 8 mesi
IL PERSONAGGIO/ Calenda il predestinato



wordpress stat