| categoria: sanità Lazio

Regione, sbloccati i pagamenti per Villa Maraini

«Si avvia a soluzione la vicenda dei rapporti della Fondazione Villa Maraini con la Regione Lazio. Oggi nel corso di una riunione convocata dalla Cabina di regia ed alla quale hanno partecipato il Direttore della sanità regionale, Flori De Grassi, il Direttore generale della Asl Roma D, Vincenzo Panella, i tecnici della Regione e della Asl, si è stabilito, al fine di riportare il rapporto con la Fondazione sui binari di un dialogo costruttivo, di procedere al conguaglio delle somme spettanti a Villa Maraini per il 2013 e di erogare il 50% di quelle maturate nel 2014». Lo afferma in una nota la Regione Lazio. «Nello stesso tempo – aggiunge la nota – si è stabilito di aprire subito un tavolo tecnico per rivedere e migliorare il regolamento che definisce i rapporti tra Asl Roma D e la Fondazione Villa Maraini allegato al decreto 37 del 2013, soprattutto per quanto riguarda la tracciabilità del metadone erogato dalle strutture della Fondazione. Auspichiamo che il percorso individuato rassereni il clima e consenta di impostare un dialogo costruttivo a tutto vantaggio dei pazienti

Ti potrebbero interessare anche:

Regione-S.Lucia, ancora due sentenze a favore dell'Istituto. Ora qualcuno rimedi
CEM/ Cri-Asl RmD, patto in extremis per salvare i contratti dei precari fino al 31 marzo
'Il Cristo Re sopravvive a stento, la Regione si attivi': la denuncia di Assotutela
Idi, ancora troppe incertezze sul futuro dei dipendenti
Case della salute, un mezzo bluff. Scatole vuote a mezzo servizio
LATINA/ Asl messa in mora da 250 medici, non paga



wordpress stat