| categoria: In breve

Sequestrate dai Nas di Caserta 20 tonnellate di olive

Oltre 20 tonnellate di olive da tavola, prive di tracciabilità e di illecitamente trattate, da un punto di vista alimentare, sono state sequestrate dai Nas di Caserta nel corso di un controllo in un’industria di lavorazione con annesso frantoio. I militari, in collaborazione con l’Asl, hanno proceduto alla sospensione dell’attività di essiccazione delle olive che avveniva – secondo quanto riferiscono i Nas – con l’utilizzo di un forno industriale arbitrariamente installato in un locale .

Ti potrebbero interessare anche:

Marta Grande (M5S) e la laurea: la parlamentare denuncia lo stalking dei giornalisti
Cimitero in Salento resta aperto per sessanta ore "no stop"
Meredith, venduta la casa del delitto di via della Pergola
Canone Rai, esentati militari e diplomatici stranieri
ROMA PRATI - Borsa abbandonata davanti l'ambasciata albanese. Uno scherzo?
M5S, «COMPLOTTO» FORMICHE? DE LUCA GIÀ SMENTITO DA ASL



wordpress stat