| categoria: sanità Lazio

Consiglio straordinario regionale sulla sanità sospeso: si riprende il 19

Il Consiglio regionale straordinario sulla sanità riprenderà mercoledì 19 alle 10. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo convocata dal presidente Daniele Leodori. Ci sarà tempo fino alle 12 di mercoledì per presentare eventuali risoluzioni. La proposta di riaggiornare il dibattito era partita dal consigliere di FI Antonello Aurigemma, con lo scopo di permettere a chiunque lo volesse di poter esprimere il suo pensiero sulla relazione del governatore Nicola Zingaretti. «Non domani o mercoledì perchè ho già altri appuntamenti istituzionali – aveva detto il presidente della Regione – ma già da giovedì o venerdì pomeriggio sono a disposizione e credo sia corretta la sollecitazione di fare un dibattito su questi temi così delicati con un clima e con i tempi dovuti in modo da permettere a tutti i consiglieri di portare il proprio contributo. Da parte mia c’è totale disponibilità». Una proposta che però aveva visto contrario il capogruppo de La Destra Francesco Storace: «Per quel poco che conta – ha affermato – non c’è affatto condivisione, perchè l’Aula si trova in una condizione un pò bizzarra. A me è capitato di fare, male ovviamente, il mestiere del presidente Zingaretti e ogni volta che il Consiglio decideva che dovevo venire in Aula, io dovevo sospendere tutto e venire. Perchè c’era un’opposizione che lo pretendeva, a norma di statuto e regolamento. Qui abbiamo invece un presidente che ci convoca lui. Allora, io non voglio parlare di casi personali, ma si dà il caso che io venerdì ho un processo molto delicato. Lei ci ha costretti a venire oggi. A me piacerebbe poter parlare di sanità e lei decide quello che vuole. Allora, faccia sconvocare il Consiglio ordinario di mercoledì che, se slitterà di una settimana non succede nulla. Io voglio avere il diritto di poter fare il mio dovere». A quel punto il presidente di turno Massimiliano Valeriani ha sospeso la seduta chiamando la capigruppo. Nel corso della stessa capigruppo è stato deciso che la seduta ordinaria che era stata fissata a mercoledì 19 sarà riaperta lunedì 24 dalle 11 alle 20, e poi proseguirà mercoledì 26, sempre dalle 11 alle 20.

Ti potrebbero interessare anche:

ATTI AZIENDALI/ Asl RmE, Tanese prova difendersi, "siamo un'azienda in movimento"
DIETRO I FATTI/ Perchè Zingaretti dichiara guerra al S.Raffaele
Per la provincia di Frosinone in atto 19 concorsi per precari
Pazienti seguiti a casa come su skype, al Grassi arriva la videotelemedicina
Asl Roma 4 : si fa chiarezza, nessun dato vaccinale può essere manipolato
Asl Viterbo lancia la nuova rete per le persone con disturbi cognitivi



wordpress stat