| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

Immigrati, Marino non molla, previsti nuovi arrivi all’Hotel Cinecittà

“Sui profughi il Sindaco Marino e il Prefetto sembrano non voler mollare, all’Hotel Cinecittà di Via Eudo Giulioli nel Municipio VII sono a breve previsti nuovi arrivi. Si tratta di 40 immigrati da sistemare in una realtà che difficilmente sarà in grado di tollerare un ulteriore elemento di invasività. La nostra opposizione resta ferma e la proposta è sempre la stessa: Roma è satura e non è in grado di ospitare un numero così elevato di profughi e i quartieri della periferia di questa città rischiano ogni giorno di accendersi”, così in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio, nel commentare la previsione di 40 extracomunitari previsti nel quadrante Piscione di Torre Spaccata a pochi metri dal palazzo a vetri dell’American Express.“Nella zona Tuscolana e Cinecittà si soffre da tempo una carenza delle Istituzioni e un’invasività dell’abusivismo mai visti prima, oltre al noto immobile di proprietà Enasarco occupato da presunti rom, la tensione sociale è molto alta e l’invito è al Prefetto e al Sindaco per mettere fine alla loro ingiustificata cocciutaggine sulla questione profughi. Dopo la proposta delle case ai rom, ecco gli hotel ai profughi. E i romani sono sempre più cittadini di serie B”, conclude Santori.

Ti potrebbero interessare anche:

Berlusconi, Boccassini e il doppio binario della giustizia italiana
Quel signore non può restare in Senato
I viaggi di Marino? Li autorizza l'assessore Leonori
VENEZIA/ La finanza sequestra due milioni tra luminarie, addobbi e decorazioni natalizie
DOVE CERCARE LA CERAMICA/ A Vietri Sul Mare
Malagò riapre Roma 2024. Giochi? Mai dire mai



wordpress stat