banner speciale sanremo 2020
| categoria: Musica

Elton Jhon ha sposato il suo compagno, è festa per tutti on line

Elton John ha detto ‘Si«. Dallo scorso marzo sono legali in Gran Bretagna le nozze tra persone dello stesso sesso e la star del pop era stata tra i primi ad esultare per lo storico passo avanti, annunciando che lo avrebbe festeggiato proprio sposando al più presto il compagno David Furnish cui è legato da vent’anni. Così oggi alla festa ha invitato tutti, ma proprio tutti. Nessuna esclusiva foto o video, ma un fiume di immagini postate su Instagram affinchè il mondo possa celebrare con la coppia il passaggio dalla loro unione civile (festeggiata il 21 dicembre del 2005 con un evento superesclusivo e 650 invitati vip) al coronamento del sogno, figli compresi a portare le fedi. Tutto online quindi, fin da questa mattina quando Elton e David hanno posato sorridenti mentre firmavano i documenti per formalizzare le nozze. »La parte legale è fatta, ora via alla cerimonia«: il testo a corredo del post che ha dato il via alle danze virtuali, ma non troppo. Alla cerimonia nella magione della coppia a Windsor solo 50 invitati tra famiglia e gli amici più cari. Celebrità, certo, ma non la pioggia scrosciante di glitter sulla tenuta non lontana dal castello di Elisabetta II sperata dai paparazzi. Immancabile la famiglia Beckham al completo, ma anche Hugh Grant giunto sulla sua inseparabile Farrari. Quindi Elizabeth Hurley , il cantante Ed Sheeran, Ozzy e Sharon Osbourne. E l’hashtag spiega tutto: #sharethelove. Il cantante 67enne ha voluto condividere così il momento tanto atteso, »orgoglioso« come è e come si era detto del suo Paese all’ indomani dell’approvazione della legge a Westminster. »Il fatto che questa legge sia passata è un evento gioioso che va celebrato – aveva spiegato fin da subito – Non dovremmo quindi considerare che, siccome abbiamo già un’unione civile, non dovremmo preoccuparci del matrimonio. Noi ci sposeremo«. E così è stato, con un evento altamente simbolico: il re del pop era stato tra i primi a dichiarare la sua bisessualità nel 1976 quando ancora di ‘coming out’ nemmeno si parlava. Brevissimo il primo matrimonio, con una donna. Poi la vita intera all’insegna della verità, della difesa dei diritti degli omosessuali e nell’impegno per la lotta all’Aids. Quindi l’ incontro con il produttore e filmaker canadese David Furnish, oggi 52enne: una coppia solida per oltre vent’anni, da qualche tempo anche genitori dopo l’arrivo dei figli Zachary di tre anni e Elijah di 23 mesi. Furono i primi a legarsi in un’unione civile appena furono riconosciute in Inghilterra nel 2005. Nove anni fa fu l’evento vip per eccellenza. Oggi ha prevalso la sobrietà e la voglia di famigli: non manca il tema floreale (rose rosse) scelto fin dalla grafica per l’invito, o il menù delle grandi occasioni champagne e vini francesi compresi; ma l’immagine simbolo è la foto di due paia di scarpe lasciate davanti ad un camino acceso».

Ti potrebbero interessare anche:

Mario Venuti, da novembre in concerto nei teatri italiani
A Foligno data-zero per il "Vivavoce tour di De Gregori
Miss Simpatia: "Moreno mi ha aggredito". Lui smentisce: "Solo una lite"
Hit Parade, Renato Zero si prende la vetta
E' morto Greg Lake, addio al cuore degli Emerson, Lake and Palmer
A FIRENZE CON COURTNEY LOVE LA CARICA DEI 1500 DEL ROCK



wordpress stat