| categoria: salute

L’influenza si cura con gli abbracci

Lo affermano ricercatori della Carnegie Mellon University, secondo i quali le manifestazioni di affetto rinforzerebbero il sistema immunitario e difenderebbero dai raffreddori. A fare il miracolo, dicono, in uno studio pubblicato su Psycological Science, sarebbero soprattutto gli abbracci: più se ne ricevono durante il giorno, più diminuisce il rischio di ammalarsi d’influenza o anche di un semplice raffreddore. E se dovessero malauguratamente colpirci, l’infezione sarebbe più blanda. Il risultato dei ricercatori americani si basa su un’indagine condotta su più di 400 persone sane alle quali è stato chiesto di calcolare quante volte venissero abbracciate ogni giorno ed esponendole, poi, al virus del raffreddore. E, in effetti, è stato riscontrato che chi si ammalava più facilmente era chi riceveva meno abbracci durante il giorno.

Ti potrebbero interessare anche:

La dieta mediterranea accende l'interruttore della longevità
Il tango fa bene al cuore, "cura" utile anche la riabilitazione
TUMORI/ Italiani scoprono il gene "drago", contrasta la crescita del cancro
Mal di rumore, troppi decibel per una persona su tre e cuore a rischio
A tu per tu con la dr.ssa Lara Lanuzza - Le carni rosse e la questione del tumore
Cancro,dopo carne e caffe' sotto accusa ora c'e lo zucchero



wordpress stat