| categoria: In breve, Senza categoria

GIUSTIZIA/ Istat, +10% di minori ai servizi sociali, -12% in istituti di pena

Aumenta il numero dei minori in carico agli Uffici di servizio sociale: tra il 2010 e il 2011 la percentuale è cresciuta del 9,8%, mentre nel 2013 sono il 10,1% in più rispetto al 2010, segnando +13,4% rispetto al 2008. L’aumento, però, è dovuto non tanto alla presa in carico di nuovi soggetti, quanto alla maggiore durata del trattamento secondo le disposizioni dell’Autorità Giudiziaria Minorile. È il quadro aggiornato della condizione dei minori in carico ai Servizi della Giustizia minorile pubblicato dall’Istat e il Dipartimento per la Giustizia Minorile del ministero della Giustizia. Secondo il report, sono 20.213 gli autori di reato presi in carico nel 2013 dagli Uffici di Servizio Sociale per i Minorenni. Sono 2.020 gli ingressi nei Centri di prima accoglienza, 1.894 quelli nelle Comunità, 1.201 gli ingressi negli Istituti penali per i minorenni. L’aumento dell’utenza degli Uffici di servizio sociale per i minorenni (Ussm) è dovuto non tanto alla presa in carico di nuovi soggetti – che erano il 52,4% del totale dei minori in carico nel 2008 e sono il 36,6% nel 2013 – quanto alla maggiore durata del trattamento secondo le disposizioni dell’Autorità Giudiziaria Minorile.

Ti potrebbero interessare anche:

USA2016/ Pubblicate altre 7mila pagine di e-mail di Hillary Clinton
STATO-MAFIA/ Il pm va avanti ma la assoluzione di Mannino pesa
Una sonda 'brucia' il tumore alla prostata
Italia nel gelo e sotto la neve. Altri tre morti
Autostrada Roma-Latina, Il Tar boccia il ricorso delle esluse contro il Consorzio
SICUREZZA:OPERAZIONE CARABINIERI A VENEZIA PER MOSTRA CINEMA



wordpress stat