| categoria: Roma e Lazio

PIAZZA NAVONA/ “Per il 2016 lavoreremo a un bando che riprenderà l’esperienza di quest’anno”

Una piazza Navona affollatissima per la festa della Befana che ha visto la sua conclusione oggi con un programma di eventi, curati dagli assessorati alla Cultura e alla Attività produttive del Municipio Roma I e Roma Capitale. A partire da questa mattina con spettacoli teatrali a cura della Compagnia della Ribalta, laboratori e giochi per bambini e Truccabimbi, Teatro delle Marionatte, per poi proseguire nel pomeriggio con i concerti di Musca corale, il Roma Fringe Festival Wintertime per concludersi con il Presepe vivente e la sfilata in costumi d’epoca dei Re Magi a cavallo e il Concerto di Musica corale con The Session Voice. Ad accogliere il corteo dei Re Magi a cavallo, realizzato ad opera dell’Accademia del Teatro Equestre, l’assessore alla Roma produttiva, Marta Leonori, insieme all’assessore a Scuola, Sport e Partecipazione dei cittadini, Paolo Masini, all’assessore alla Cultura, Giovanna Marinelli, e al presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi. «Oggi si chiude una manifestazione che è stata soprattutto una festa dedicata ai bambini con attrazioni, laboratori, concerti insieme a una illuminazione straordinaria di Acea. Una esperienza – ha detto Leonori – che sarà utile per il nuovo bando che elaboprerà il I Municipio». «Vedere questa città gremita fa davvero ben sperare. Una manifestazione – ha sottolineato Masini – che ha richiesto anche grande coraggio da parte di tutti». Per Marinelli «è un piacere vedere una piazza così piena. È stato un periodo festivo particolarmente sereno e questo ci fa molto piacere. L’essere tutti insieme qui ci porta a sperare in un 2015 più sereno per tutti».
«Per il prossimo anno il I Municipio lavorerà a un bando che prenderà l’esperienza di quest’anno. Insieme alle associazioni si studierà anche uno spazio dedicato ai bambini per le attività. La piazza oggi è pienissima e ci sono tanti bimbi a dimostrazione che è una piazza viva e piena di attività». Così la Leonori, a margine della Festa. Per l’assessore al commercio del I Municipio, Jacopo Piscitelli, «il nuovo bando deve prevedere quello che oggi vediamo, ovvero i bambini, una parte commerciale ma con un sano equilibrio fra decoro della piazza e i bambini perchè è la loro festa. Se siamo riusciti a fare tutto quello che vediamo oggi in pochi giorni, in un anno si può fare davvero un lavoro importante». «Il prossimo anno coinvolgere le famiglie e le scuole. Per governare Roma ci vuole un grande patto con la città anche con famiglie e scuole, tessuto fondamentale», ha aggiunto l’assessore a Scuola, Sport e Partecipazione dei cittadini, Paolo Masini.

Ti potrebbero interessare anche:

De Vito (M5S), la rete valuterà il programma per il Campidoglio
Roma Tre, Panizza eletto rettore al primo turno
Marino alla festa dell'Unità: ho scoperto dove sono finiti i 45 filobus dell'inchiesta
ATAC/ Caudo, abbiamo detto no alla finanza immobiliare creativa
"Basta abusivismo ora decoro e pulizia", Tronca prova a spazzare via il far west di Termi...
FILO DI NOTA/ L'assessore Lemmetti e le buche di Roma



wordpress stat