| categoria: sport

SCI/ Coppa del mondo donne, Cortina è pronta: arrivano le jet-girl

Semaforo verde per la 23/ma edizione della Coppa del Mondo di sci femminile a Cortina d’Ampezzo. Gli ultimi controlli hanno dato il via libera per la discesa e il superG sull’Olympia delle Tofane in programma il 17 e il 18 gennaio. Già da lunedì in arrivo le squadre di sci femminile. Giovedì e venerdì le prove cronometrate della libera. Dal 1993 sono state settantuno le gare sulla Olympia delle Tofane. Ventinove discese e solo tre superG in meno: ventisei. Più quindici giganti sul pendio di Rumerlo e uno speciale, quello vinto dalla grande Vreni Schneider. Numeri importanti e un record invidiabile, oltre che difficilmente battibile: in ventidue anni mai una gara è stata cancellata. E così sarà anche nel prossimo fine settimana con la discesa di sabato 17, alle 10.30, e il superG di domenica 18, alle 11, tra le due manche dello slalom di Wengen. L’anno scorso una nevicata esagerata di oltre un metro alla partenza di Pomedes costrinse gli organizzatori a rinviare le gare di qualche giorno. Poco male. Anzi, perchè, col ritorno del bel tempo, furono addirittura recuperate anche la libera e il superG che erano state annullate a Garmisch. Quest’anno non ci sarà Maria Hoefl Riesch che sull’Olympia delle Tofane ha trionfato tre volte e in altrettante occasioni è arrivata seconda. La fuoriclasse tedesca ha deciso infatti lo scorso marzo di ritirarsi dopo la rovinosa caduta nelle finali di Lenzerheide, ma forse aveva già preso questa decisione dopo il terzo oro olimpico conquistato a febbraio nella supercombinata di Sochi. In compenso a Cortina tornerà a gareggiare Lindsey Vonn che proprio nel gennaio del 2013, prima di rompersi il crociato del ginocchio destro ai Mondiali di Schladming, era stata più veloce di Tina Maze per 46 centesimi di secondo e si era imposta in discesa conquistando il settimo successo ampezzano della sua fantastica carriera.

Ti potrebbero interessare anche:

Milan, squalifica ridotta a Balotelli. Ma salterà la Juve
Atletica: Mondiali;Bolt da leggenda,otto ori come Lewis
Mondiali, l'italiano Rizzoli arbitrerà la finale
Serie B, il Pescara vola ai play-off. Salvo il Latina, il Cittadella torna in Lega Pro
L'Italia fa tutto nel 1° tempo: battuto il Liechtenstein 0-4
La Serie A riparte con Inter - Roma come piatto forte



wordpress stat