| categoria: esteri

Francia, 19mila siti web attaccati da hacker islamisti

Negli ultimi quattro giorni, 19mila siti internet francesi sono stati attaccati da hacker islamisti. Lo afferma il sito specializzato in sicurezza informatica ZatazMag. La cifra è stata citata anche dal vice-ammiraglio Arnaud Coustillière, ufficiale generale per la cyberdifesa dello Stato maggiore, che ha garantito la serietà della fonte.

“E’ la prima volta che il Paese si confronta con una tale cybercontestazione”, ha detto il viceammiraglio, precisando che si tratta di attacchi “di basso livello”, che non inviano virus o altri software malevoli ma si limitano a cancellare l’homepage del sito colpito. Si tratta, ha spiegato il responsabile del polo sicurezza informatica della direzione degli armamenti francesi, di “attacchi opportunisti”, mirati a siti con sistemi di protezione scarsi o software non aggiornati, che non richiedono grandi capacità tecniche ma potrebbero essere attuati da “un qualsiasi ‘geek'” o appassionato di informatica.

Ti potrebbero interessare anche:

Un giovane americano su tre vive con i genitori
LIBIA/Aperto a Tripoli il processo ai figli di Gheddafi e all'ex capo dell'intelligence
FOCUS/ Sarkozy è il nuovo leader dell'UMP. Ma non è plebiscito
Volkswagen, pugno duro della Merkel. Più facile la class action dal 2016
Attentato kamikaze a Kabul: 30 morti, 320 feriti
Fincantieri: Ue avvia esame su acquisizione Stx



wordpress stat