| categoria: sport

Il Milan ha perso la testa, follia Mexes


Brutto finale di partita in Lazio-Milan. Con i biancocelesti in vantaggio per 3-1, il milanista Phil Mexes, ex Roma, si è fatto prendere dal nervosismo e, al 48′ st, ha aggredito Mauri prendendolo per la gola. L’arbitro è intervenuto e ha espulso il francese, che poi, invece di lasciare il campo, ha aggredito nuovamente Mauri prima di venire portato fuori dal suo portiere Diego Lopez, mentre in campo si ‘accendeva’ un accenno di rissa generale

Ti potrebbero interessare anche:

Cagliari-Torino 4-3, altalena di gol nello stadio deserto
Coppa del re, Barcellona umiliata. Show di Ronaldo e il Real vola in finale
SOCHI/Canada ancora d'oro nell'hockey, è l'ultimo podio dei Giochi
Inter, ancora un 1-0 (al Torino) ma basta per rimanere in vetta
Champions League, al via la vendita dei biglietti
ATALANTA E INTER UN TEMPO PER UNO,MA VINCE NOIA



wordpress stat