| categoria: sport

Il Milan ha perso la testa, follia Mexes


Brutto finale di partita in Lazio-Milan. Con i biancocelesti in vantaggio per 3-1, il milanista Phil Mexes, ex Roma, si è fatto prendere dal nervosismo e, al 48′ st, ha aggredito Mauri prendendolo per la gola. L’arbitro è intervenuto e ha espulso il francese, che poi, invece di lasciare il campo, ha aggredito nuovamente Mauri prima di venire portato fuori dal suo portiere Diego Lopez, mentre in campo si ‘accendeva’ un accenno di rissa generale

Ti potrebbero interessare anche:

Inter, ore decisive: Moratti vende agli indonesiani?
Napoli esausto si fa raggiungere dal Genoa
Accordo fatto, Destro è del Milan
TENNIS/ Strepitoso Djokovic, quinto trionfo a Atp Finals
NAPOLI/ LA QUINTA DI SARRI «BEL SEGNALE, MERTENS FUORICLASSE»
L'ITALIA ALZA LA 'MANITÀ, IL LIECHTENSTEIN ATTERRA



wordpress stat