| categoria: politica

La buvette della Camera fa gli straordinari, tremila caffè per i grandi elettori

La buvette di Montecitorio è costretta agli straordinari durante le votazioni per il Colle. Ogni giorno, per i ‘Grandi elettori’, raccontano, serve in media oltre tremila caffè e 1.500 cappuccini. Una dozzina di camerieri al bancone è costretta a un tour de force dalle 8 del mattino alle 8 di sera. Due le casse aperte per soddisfare le esigenze di deputati, senatori e delegati regionali e i numerosi giornalisti accreditati per l’occasione. Caffè espresso, spremuta d’arancio e tramezzini al prosciutto, sono le ordinazioni più gettonate. Senza tralasciare supplì di riso e mignon ripieni alla crema.

Ti potrebbero interessare anche:

Ciampi ricoverato d'urgenza in ospedale
IMMIGRATI/Ministro bavarese, Alfano sfacciato sui rifugiati
M5S, 35 i parlamentari epurati o fuoriusciti dal movimento
CASO RUBY/ Ultimo atto martedì in Cassazione, le ipotesi in campo
Rai, artisti esclusi da tetto stipendi
Sciolti 4 comuni per infiltrazioni mafia



wordpress stat