| categoria: sport

TENNIS/ Fed Cup: Errani e Giorgi ok, Italia-Francia 2-0

Partenza sprint per l’Italia rosa del tennis nella Fed Cup con un doppio vantaggio grazie ai successi di Sara Errani e Camila Giorgi che lasciano le francesi Caroline Garcia e Alize Cornet ko. E domani al 105 Stadium di Genova le azzurre potranno iniziare la giornata decisiva con un 2-0 che rappresenta un buon viatico verso il passaggio del turno. «Ora proviamo a chiudere subito la partita», ha detto il capitano azzurro Corrado Barazzutti. La semifinale sembra davvero dietro l’angolo. Sicuramente sorprende positivamente la facilità con cui la Giorgi ha superato la numero 1 francese Alize Cornet. Un’ora e 19 minuti di gioco per un risultato che non ammette repliche: 6-4, 6-2. Il miglior complimento è arrivato dagli avversari con la coach francese Amélie Mauresmo che è stata categorica: «La Giorgi ha fatto una partita impressionante». E Camila sorride e festeggia il successo contro la numero 19 al mondo: «Sono davvero felice – ha detto in conferenza stampa – sono stata molto solida da ogni punto di vista. Ero consapevole di affrontare un avversaria molto forte ma sono rimasta concentrata sia dentro che fuori dal campo». Applausi per la Giorgi anche da Barazzutti: «Ha giocato il suo tennis migliore». E prima dell’impresa firmata dalla Giorgi, aveva portato a casa un punto pesante la numero uno italiana Errani che, trascinata dai quattromila spettatori del 105 Stadium, ha saputo soffrire contro la Garcia nel match finito 7-6, 7-5. Ma è stata brava a ripartire e accelerare, in particolare nel secondo set, quando avrebbe potuto intascare il 4-0 ma Caroline è stata brava a non mollare accorciando le distanze (2-3). La Errani ha ristabilito le distanze con l’ennesimo break (4-2) ma la Francia ha rimontato sul 4-4. «Lei ha liberato il braccio perché non aveva più nulla da perdere, ma io ero pronta anche a giocare il terzo set. Meglio però chiudere subito, era importante cominciare con una vittoria», ha spiegato Errani che non aveva precedenti vincenti con la tennista francese nell’ultimo anno: «Con la Garcia avevo perso due volte: a Madrid sulla terra rossa ma in altura e a Wimbledon sull’erba. Ogni partita fa storia a sé e quando sono scesa in campo non mi sono fatta condizionare. Lei spinge molto». Italia dunque ad un passo dalle semifinali, domani, a partire dalle 12, il match tra le due numero uno, Sara Errani ed Alize Cornet. A seguire quello tra le due numero due, Camila Giorgi e Caroline Garcia.

Ti potrebbero interessare anche:

La Roma inciampa ancora con il Cagliari e perde la vetta
Clamoroso in Argentina, Maradona torna in campo a 53 anni
La Juve cade con il Genoa, la Roma la aggancia
Higuain 'paperone' d'Italia, nella top 10 Juventus regina
GIRO: YATES DOMA IL GRAN SASSO, ARU E FROOME VANNO KO
Milano-Cortina, Malagò: 'Mai detto Giochi a rischio'



wordpress stat