| categoria: esteri

ISIS/ La Giordania: “distrutto il 20% della capacità militare” dei jihadisti

Continua l’offensiva della giordania contro l’autoproclamato stato islamico, attacchi diventati più intensi dopo l’uccisione del pilota mohamed kasasbeh. amman ha bombardato 56 volte in tre giorni le postazioni dell’isis nel nord-est della siria. nei bombardamenti sono stati distrutti centri logistici, depositi di armi e nascondigli jihadisti. nel comunicato l’esercito giordano fa sapere che dopo aver colpito i centri di coordinamento il primo giorno, il secondo giorno armi e depositi, il terzo giorno hanno “colpito i militanti, dove mangiavano e dormivano”. –

Ti potrebbero interessare anche:

FRANCIA/ Bimbi rom mendicanti, genitori alla sbarra
Vertice Renzi-Ban, l'Onu è con l'Italia
Guatemala nel caos, un giudice vuole arrestare il presidente
Sondaggio Cnn: il 54% degli americani vuole Hillary Clinton alla Casa Bianca
Irlanda: eletto nuovo leader, gay e figlio d'immigrati
Covid, 7mila nuovi casi in Francia. Macron: "Possibile altro lockdown"



wordpress stat