| categoria: politica, Venezia

REGIONALI/ Tosi, sono pronto a candidarmi contro Zaia

Flavio Tosi è disposto a candidarsi alla presidenza del Veneto contro il governatore Luca Zaia, ma sta aspettando «di verificare se c’è il margine per ricomporre la frattura: finora – spiega in un’intervista alla Stampa – pare insanabile non a causa di una mia presunta slealtà». «Sto cercando una soluzione ragionevole – afferma il sindaco di Verona -. Se non riusciremo a trovarla, prenderò le mie decisioni liberamente». Tosi dice di non condividere i veti su Ncd, la deriva lepenista, l’uscita dall’euro. «È una questione di scelta politica – sottolinea -. Se si fa un ragionamento circoscritto al Veneto e alla Lega, è meglio presentare solo la lista della Lega senza quelle di Forza Italia e Ncd. Se invece si fa un ragionamento nazionale, non capisco perché escludere Ncd producendo una rottura anche con Berlusconi. Dire sì a Fi e no a Ncd non è comprensibile agli elettori che non percepiscono quale differenza ci sia tra Berlusconi e Alfano». «Ora si intende convocare un congresso federale per togliere alla Liga veneta il diritto statutario di decidere sulla presentazione delle liste», rimarca. Salvini si è fermato ma «non è una gentile concessione – sottolinea -. Ha visto la reazione e si è messo in stand by». Non si può ricostruire il centrodestra, aggiunge, «mettendo veti a tutti. Per vincere è necessario raccogliere consensi al centro e a destra. Se a Renzi contrapponiamo solo un programma di destra e si pensa di andare avanti in splendida solitudine, vincerà Renzi per i prossimi 20 anni». Tosi non sa ancora se parteciperà alla manifestazione della Lega il 28 febbraio a Roma. «Voglio prima capire – dice – qual è l’impostazione di questa manifestazione».

Ti potrebbero interessare anche:

Camera, i gruppi costano 32 milioni. Forza Italia cicala, M5S formica
Venezia: Una demolizione lenta
PA/ Madia: un solo pin per sbrigare tutte le pratiche
Berlusconi riparte da Letta e Confalonieri
Gli 81 anni di Silvio Berlusconi
Conte: "Subito 4,3 miliardi ai Comuni e 400 milioni per bisognosi"



wordpress stat