| categoria: Senza categoria, sport

SCHERMA/ Coppa del mondo di sciabola, le azzurre trionfano a Gand

L’Italia trionfa a Gand nella prova a squadre della tappa di Coppa del Mondo di sciabola femminile. Il quartetto azzurro composto da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Ilaria Bianco e Martina Petraglia, ha conquistato un successo che mancava dal 6 maggio del 2012, quando le italiane vinsero tappa di Bologna del circuito mondiale. La cavalcata trionfale delle quattro azzurre si è conclusa in finale con la vittoria contro la Francia col punteggio di 45-40. La formazione italiana aveva esordito superando il Giappone per 45-35 e poi, ai quarti, aveva avuto la meglio sulla Germania col punteggio di 45-41. In semifinale, ad attendere Vecchi e compagne era stata la Russia, ‘domata’ col netto punteggio di 45-34. «Un successo importantissimo -ammette il commissario tecnico della Nazionale azzurra di sciabola, Giovanni Sirovich-. Questa era l’ultima prova a squadre prima dell’avvio della fase di qualificazione olimpica ed era importante farsi trovare all’appuntamento migliorando la posizione nel ranking mondiale. Ma al di là del valore puramente agonistico, questa vittoria assume un valore altissimo anche per ciò che concerne il morale. Questo successo deve aiutarci ad essere ancora più consapevoli delle nostre qualità e che non ci sono limiti o tabù per questa squadra che, se come oggi, mette in pedana grinta e voglia di vincere, può raggiungere ogni obiettivo».

Ti potrebbero interessare anche:

Umberto I, progetto per rendere meno pesante la degenza dei bambini
SCI/ Tour de Ski, Pellegrino secondo nello Sprint di Oberhof
LIBRI/ Tra action e noir, da Rizzoli esce "Codice Scorsese" di Sergio Fanucci
Raggi all'Antimafia, troppe anomalie negli appalti esterni
Fifa, Mondiale di calcio a 48 squadre: un business da 630 milioni. Ma è guerra
Lazio in rimonta, superato anche l'ostacolo Atalanta



wordpress stat