| categoria: esteri

Mosca a Kiev: “Stop del gas senza pre-pagamenti entro sabato”

Le forniture di gas russo a Kiev cesseranno se Naftogas non completerà entro questa settimana i prepagamenti per il mese di marzo. Lo ha annunciato in televisione, Serghiei Kuprianov, portavoce del colosso russo Gazprom. Lo ha ribadito anche Dmitri Peskov, portavoce del Cremlino. Gazprom si è detta pronta ad escludere dalla discussione sulle forniture agli ucraini quelle per il Donbass. Finora Mosca ha messo in conto all’Ucraina anche il metano erogato alle due regioni secessioniste – tramite due punti di smistamento in territori ribelli – dopo che Kiev aveva chiuso i rubinetti.

Intanto la Commissione europea ha proposto ai ministri russo e ucraino dell’Energia di ritrovarsi lunedì a Bruxelles per regolare la loro disputa sulle forniture di gas ai separatisti filorussi da parte di Gazprom. Il vicepresidente della della commissione con delega sull’Energia Maros Sefkovic “ha inviato lettere ai ministri dell’energia ucraino e russo, invitandoli a una riunione trilaterale a Bruxelles lunedì”, ha spiegato la portavoce. “Noi attendiamo – ha continuato – una conferma finale”.

La tensione sul gas è di nuovo al culmine tra la Russia e l’Ucraina dopo che il gigante del gas, Gazprom, ha iniziato la scorsa settimana ad approvvigionare direttamente le zone sotto il controllo dei ribelli in est ucraina, perché Kiev ha cessato di farlo.

Mosca inserisce queste forniture nel quadro del contratto concluso a ottobre tra Gazprom e il gruppo ucraino Naftogaz, raggiunto anche questo grazie a una mediazione della Commissione europea. Questo vuol dire che Kiev deve pagarle, cosa che l’Ucraina rifiuta di fare, sostenendo di non avere alcun mezzo per controllare né i volumi erogati né il loro utilizzo.

La compagnia Ucraina rifiuta anche di effettuare un pagamento aggiuntivo per l’acquisto del gas e mosca afferma che, quanto pagato Kiev, è sufficiente a pagare fino alla fine della settimana. Sefkovic vuole evitare che una rottura tra Kiev e Mosca possa inoltre incidere sulle forniture che transitano attraverso l’Ucraina per arrivare in Europa.

Ti potrebbero interessare anche:

IRAN/ Scarcerata la giovane anglo-iraniana arrestata per una partita di pallavolo
Giallo a New York, ucciso uno storico italiano
Italia prima per sentenze della Corte di Strasburgo inapplicate
Presidenziali in Austria: estrema destra in testa al primo turno
USA: IVANKA TRUMP TRA I CANDIDATI ALLA GUIDA BANCA MONDIALE
India, fuga gas in fabbrica: 10 morti, c'è anche una bambina



wordpress stat