| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

L’ultima follia, tram anche ai Fori imperiali

Il tram a Roma arriverà anche ai Fori Imperiali. Questo uno degli obiettivi del Campidoglio annunciato dall’assessore ai Trasporti di Roma Capitale, Guido Improta, intervistato dall’Ansa. A gennaio il Messaggero aveva dato la notizia del progetto per far tornare il tram anche in via Cavour.«Dobbiamo definire il tracciato del tram dei Fori, con la conferenza dei servizi chiusa nei tempi più brevi possibili, a cavallo dell’estate. C’è la possibilità di alimentarlo con la rete elettrica tradizionale, ‘attaccandosi’ ai lampioni».

«Il tram passerebbe sul lato sinistro della strada guardando il Colosseo – spiega Improta -. Il tratto certo è quello fino a largo Corrado Ricci, per quanto riguarda il proseguimento fino a piazza Venezia va gestito insieme all’avanzamento dei lavori della Metro C. Nel frattempo dobbiamo trovare le risorse e stiamo immaginando anche un ricorso a finanziamenti privati. In termini di importanza, dopo il tram dei Fori dobbiamo potenziare il progetto del tram della Musica, che passa attraverso i Parioli e si ricollega al Flaminio, infine il pezzo che va a piazza Lodi, perché si ricollega alla terza linea metropolitana di Roma».

Bisogna fare dell’anello ferroviario la quarta linea metropolitana di Roma dopo la A, la B e la C, ha inoltre spiegato Improta che guarda alla realizzazione delle fermate Vigna Clara, Pineto e Valle Aurelia grazie ad un protocollo d’intesa con RFI. «Quando riusciremo a realizzare queste fermate – spiega Improta – diventerà una vera e propria quarta linea di metropolitana e cambierà le abitudini di spostamento dei cittadini».

«In questo momento abbiamo già delle linee ferroviarie che possono assolvere alla funzione di quarta rete metropolitana di Roma, passando per snodi importanti, da Tiburtina a Termini a Ostiense. Il problema è che i cittadini non lo sanno – sottolinea -, non sanno a che ora passano, che si prendono con il Bit…sono pochissimi quelli che hanno capito che c’è una modalità di servizio metropolitano di queste linee regionali. Tra l’altro la Regione Lazio sta anche ampliando l’offerta su queste linee».

Ti potrebbero interessare anche:

Rissa a Cinecittà tra due ragazze con finale sexy (Video)
Dissestro idrogeologico, inquietante l'immobilismo della Regione
Intramoenia per il 52% dei medici. Nel 2012 per il SSN 218 milioni di ricavi
Guido Bertolaso rischia il processo per le discariche campane
FIDENE/ Sparatoria durante una rapina in farmacia: feriti carabiniere e rapinatore
Rafforzata la sicurezza al Gay Village



wordpress stat