| categoria: In breve, Senza categoria

‘Ndrangheta, giornalisti indagati per pubblicazione degli atti

Quattro giornalisti della Gazzetta di Mantova sono indagati dalla procura di Mantova per aver pubblicato atti dell’operazione Pesci della Dda di Brescia sulle infiltrazioni dell’ndrangheta nelle istituzioni e nell’economia lombarde. Il direttore Paolo Boldrini, il caposervizio della cronaca Gabriele De Stefani e i cronisti Igor Cipollina e Rossella Canadè sono indagati per pubblicazione arbitraria di atti di un procedimento penale. Gli articoli incriminati facevano riferimento al contenuto dell’informativa dei carabinieri del nucleo investigativo di Mantova che era già nelle disponibilità degli arrestati e degli indagati: tra questi ultimi, figura il sindaco di Mantova Nicola Sodano accusato di corruzione e peculato.

Ti potrebbero interessare anche:

ROMA/ Metro C, i sindacati confermano lo sciopero
Campidoglio, 1.200 volontari hanno censito i senza fissa dimora
ISIS/ Tre jihadisti arrestati in Francia
SINODO/ Vescovi verso lo scontro, il Papa cerca la soluzione
Migranti, la sfida di Alfano: rimosso il prefetto disobbediente di Treviso
Natale, mezzo miliardo di avanzi sulle tavole degli italiani



wordpress stat