| categoria: Roma e Lazio

RIFIUTI/ Operazione strade pulite, “A fine estate sarà visibile”

«Dobbiamo arrivare ad una qualità della pulizia della città che non può essere quella odierna, che è assolutamente insoddisfacente. Lo dobbiamo fare attraverso la riorganizzazione dei servizi di spazzamento delle strade in modo più efficiente e il posizionamento di automezzi e personale dedicati alla raccolta, più vicino alle aree da servire». Lo dice il presidente dell’Ama Daniele Fortini. «Penso che già dopo l’estate cominceremo a vedere i risultati, i cittadini vedranno le strade più pulite». «Attualmente abbiamo una dislocazione di officine, garage, mezzi, isole ecologiche totalmente disordinata – dice Fortini -. Noi non possiamo fare uscire le spazzatrici d Tor Pagnotta per venire a spazzare in centro, dobbiamo ottimizzare e pianificare, ripensare anche lo spazzamento dei rifiuti perchè la città è cambiata e dobbiamo andare incontro alle sue reali esigenze – spiega -. Nel nuovo modello organizzativo avremo molta più automazione, quindi molte più macchine, più presenza e visibilità durante le ore del giorno, nuove attrezzature che potremo utilizzare». Cambierà anche l’organizzazione del lavoro. «Riorganizzeremo i servizi per le reali esigenze della città – spiega -. Ora abbiamo una percentuale elevatissima di zone con personale scarso e zone invece con personale ridondante, ridistribuiremo il personale sul territorio e ci avvicineremo ai luoghi dove intervenire. Tutto questo fa premio sul decentramento ovvero sul rientramento dell’azienda sui municipi. Il contratto di servizio che stiamo realizzando si sta già costruendo municipio per municipio».(ANSA). YJ4-DE

Ti potrebbero interessare anche:

Acea resta pubblica e salta aumento Irpef
Aggressione Atac: Roma in balìa di bande e sbandati
Quella strana palla di rame a Pineta Sacchetti, tredici anni di lavoro. Per niente
Operazione anti-abusivismo a Trastevere, rimossi 47 tavoli
SALDI/ Il caldo frena la corsa agli acquisti con i maxisconti, bene i centri commerciali
Sorpresa della Metro, chiusa alle 13. Tutti in auto



wordpress stat