| categoria: Musica, Senza categoria

Madonna, vorrei incontrare il Papa davanti a un bicchiere di vino

«Sono stata scomunicata tre volte… ma vorrei incontrare il Papa». Così Madonna intervistata da Rtl 102.5. «Che Dio lo benedica ha aggiunto – Dobbiamo incontrarci… Un piatto di pasta, una bottiglia di vino buono. Ho una chance?», ha ironizzato la ‘Regina del Pop’. Parlando poi del suo nuovo disco ‘Rebel Heart’ – disponibile da oggi negli store digitali (e già al #1 posto su iTunes Italia) e da domani nei negozi tradizionali – ha detto: «La musica dance è ancora molto importante per me, una grossa parte della mia vita, ascolto la musica dance sempre». «Non credo di aver mai fatto un album dove non ci fosse la musica dance – ha sottolineato Madonna – perciò per me è la progressione naturale della mia vita come artista, e sto molto attenta alla musica nuova, ai suoni che mi piacciono … Ora ho anche figli adolescenti che mi fanno conoscere della musica che non conoscevo prima». «Il brano ‘Living for love’ racchiude tutte le cose che io amo della musica house – ha poi aggiunto la cantante – del gospel, dell’amore del riprendersi da delusioni d’amore … Questi sono tutti temi importanti. È una celebrazione, quello che faccio: sto vivendo per amore… Living for love».«In questo album la pop star ha voluto nomi importanti come Diplo, Avicii e ha chiamato in corso d’opera Kanye West: »Tante persone con le quali ho lavorato, come Avicii e Kanye, erano molto impegnate su vari fronti, quindi non potevano sedersi con me e fare tutte le canzoni dall’inizio alla fine, che è il mio modo preferito di lavorare«. »È stato come essere su un treno che faceva il percorso sul suo binario con gente che scendeva e saliva, alcuni si fermavano, altri no, così io soffrivo di vertigini e avevo confusione nel cercare di organizzare tutto. Non voglio mai più farlo, è stato troppo difficile«, ha poi sottolineato. Sulla collaborazione con Mike Tyson nel brano ‘Iconic’, ha detto: »È un essere umano che viene dal nulla, che ha avuto un’infanzia molto difficile, che ha avuto un sacco di difficoltà, non ha avuto una buona educazione scolastica, è cresciuto in un mondo molto violento, non lo incoraggiavano negli studi o con la scuola, e quello che si è costruito lo ha fatto da solo, nonostante gli errori commessi, e ammette i suoi errori, penso che sia un fantastico essere umano e lo ammiro

Ti potrebbero interessare anche:

Fiat, Pomigliano: i 19 Fiom in azienda. Si tratta
IIG, debutto con il botto a Piazza Affari per Lapo Elkann (+15,58%)
Il Papa al parroco: "sei matto, ma questa pazzia piace a Dio"
Mozione FDI-AN sull'azienda della famiglia Renzi: se irregolarità renda i soldi
Ostia, Marino: «A Sabella la delega al Litorale»
RIFIUTI/ Smaltite 7mila tonnellate ora tocca alla manutenzione dei Tmb



wordpress stat