| categoria: politica

QUOTE LATTE/ Martina, serve una commissione d’inchiesta

Infuria la polemica sulle quote latte tra il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina e il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, dopo la richiesta di Martina di una commissione parlamentare d’inchiesta per fare chiarezza su quelle che, punta il dito il ministro, sono delle «pesantissime responsabilità politiche» della Lega sulla vicenda. Ai microfoni di Sky Tg 24 il ministro stamattina aveva dichiarato che sulla questione delle quote latte, «che è costata ai cittadini italiani quattro miliardi e mezzo, 75 euro a cittadino, per la mancata riscossione delle multe», la Lega Nord ha delle «pesantissime responsabilità» politiche e per fare chiarezza «fino in fondo serve una commissione d’inchiesta del Parlamento». L’affondo di Martina ha subito scatenato la dura reazione del segretario della Lega che, parlando nel trevigiano, ha accusato il governo di «incapacità» e «complicità nel massacro dell’agricoltura italiana». Per Salvini «le false multe agli allevatori sono figlie di falsi dati» e «per colpa del governo sono a rischio chiusura oltre 3.000 stalle in Italia», e ha aggiunto: «Ministro Martina, il latte straniero bevitelo tu!». Nella sua risposta, che non si è fatta attendere, il ministro delle Politiche agricole, parafrasando l’annuncio di Salvini di una class action contro il governo per ‘favoreggiamento dell’immigrazione clandestina’ sull’onda della vicenda del giovane ucciso a Terni da un immigrato, ha detto: «Caro Salvini, la class action la faranno gli allevatori contro di voi. Per le vostre prese in giro che hanno messo in difficoltà 30 mila allevatori onesti, facendo pesare su di loro il comportamento scorretto dei pochi che voi avete coperto. Con la storia dei dati falsi avete illuso e ancora oggi speculate elettoralmente su di loro. Dovreste solo chiedere scusa». Intanto la proposta di commissione d’inchiesta lanciata da Martina è subito stata raccolta dal Pd. «Presenteremo alla Camera e al Senato il progetto di legge per l’istituzione di una commissione di inchiesta bicamerale sulle quote latte, per chiarire le pesanti responsabilità politiche sul grave danno economico causato alle casse dello Stato», hanno dichiarato il deputato Pd della commissione Agricoltura Michele Anzaldi e il senatore Pd presidente della commissione Cultura del Senato, Andrea Marcucci. «Più volte – hanno precisato i parlamentari – sono state richiamate le pesanti responsabilità della Lega Nord, tra politica e oscuri intrecci. È giusto chiarire ai cittadini tutti i profili di questa vicenda, che vale economicamente più dell’ex Imu sulla prima casa».

Ti potrebbero interessare anche:

Monti apre al Pdl, riecco la politica dei due forni di marca DC
Quadrangolare di calcio con Alfano, in campo per la legalità
Utero in affitto, Nichi Vendola diventa padre
Berlusconi: "Leader del partito più votato guiderà il centrodestra"
Dl sicurezza bis, da multe a navi a Fondo rimpatri
Covid, verso l'obbligo di mascherina in tutto il Paese



wordpress stat