| categoria: politica

Emiliano, io ministro? Nessuna telefonata di Renzi

«Non mi ha mai chiamato Renzi: non c’è stata nessuna telefonata di Renzi, proprio nessuna. Si tratta di una notizia priva di fondamento originata probabilmente, a quanto mi è stato riferito, da un editoriale di Mentana su La7. Non so se sia vera la notizia secondo cui Renzi mi vorrebbe al governo ma anche se così fosse io non rinuncerei mai e poi mai alla mia candidatura alla presidenza della Regione Puglia». Così Michele Emiliano, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Puglia e segretario del Pd in Puglia, chiarisce all’ANSA la sua posizione dopo notizie circolate in serata su alcuni siti di giornali on line secondo cui Matteo Renzi sarebbe tornato a farsi vivo con lui per chiedergli di prendere il posto del ministro alle Infrastrutture, Maurizio Lupi, al centro delle polemiche riguardanti l’inchiesta sulle tangenti nelle grandi opere della procura di Firenze. Emiliano ha vinto in Puglia le primarie del centrosinistra ed è impegnato nella campagna elettorale per le elezioni regionali di maggio.

Ti potrebbero interessare anche:

Dagli scout a Palazzo Chigi, la lunga marcia del "rottamatore"
MAFIA/ Rivoluzione nelle carceri, spostati 250 boss
Playboy torna in edicola e punta sul ministro Boschi
REDDITI/ Pietro Grasso è più “ricco” di Laura Boldrini
Camera: sanzione a 42 M5s per bagarre mutui casa
Braccio di ferro nel governo su Cdp, M5s-Lega bloccano Tria



wordpress stat