| categoria: attualità

SCHEDA/ Ecco chi sono i terroristi di Tunisi

Si chiamano Jabeur Khachnaoui, originario di Kasserine, e Yassine Laâbidi, di Ibn Khaldoun, i terroristi uccisi nell’attentato al museo del Bardo di Tunisi. Del primo erano state perse le tracce tre mesi fa, mentre l’uomo aveva chiamato i familiari da una carta sim irachena. Il padre aveva informato le autorità tunisine.Secono le autorità tunisine, però, l’attentato è stato mosso da un commando armato formato da più persone. “Erano in tutto cinque e coloro che hanno compiuto l’operazione sono due e sono stati uccisi”, ha detto oggi pomeriggio il premier tunisino, Habib Essid, in una conferenza stampa a Tunisi trasmessa in diretta tv. I due terroristi “potrebbero avere avuto il sostegno di 2-3 elementi”, ha spiegato il premier, “Sono stati uccisi in brevissimo tempo, nel giro di due ore, due ore e mezza”. Il premier tunisino ha annunciato poi di aver preso “provvedimenti urgenti soprattutto nei siti turistici, dove è stata rafforzata la presenza di forze di sicurezza per tutelare la stagione turistica”.

Ti potrebbero interessare anche:

Coppia italiana si rivolge a Corte europea diritti umani per cognome madre ai figli
In 7 mesi scoperti oltre 3mila falsi invalidi-poveri
Gara di solidarietà per Gammy, il bimbo down rifiutato che ha commosso il mondo
Marocchino pugnala la moglie perché si rifiutava di portare il velo
Siria: un italiano ostaggio da 7 mesi
Il governo giallo-verde rassicura i mercati. Giù lo spread, borse in rialzo



wordpress stat