| categoria: primo piano, Senza categoria

Tunisi, ripartite le navi con gli italiani a bordo: mancano in 13. Gentiloni: due dispersi

I turisti bloccati nel museo

Costa Crociere conferma nella sua pagina Facebook che la nave Fascinosa ha lasciato il porto di Tunisi all’1,55 di questa notte. Al momento della partenza il comandante ha informato che il numero dei passeggeri che non hanno fatto ritorno alla nave è sceso a 13. Dodici persone della Costa Care team e due dirigenti della sede centrale, viene detto, sono già operativi a Tunisi «per rimanere in contatto con le autorità locali per assicurare l’assistenza necessaria. Altre tre perone del Costa Care team arriveranno a Tunisi stamattina».
Costa Crociere ribadisce di essere «in stretto contatto con il ministro degli Affari Esteri, le autorità locali di sicurezza, il comandante di Costa Fascinosa, e l’agente portuale locale per monitorare la situazione e seguire la sua evoluzione». La società armatoriale «esprime la propria vicinanza a tutte le persone coinvolte nei tragici eventi e alle loro famiglie».
Ha lasciato il porto de La Goulette questa mattina alle ore 6.00 per raggiungere Barcellona anche la nave da crociera Msc Splendida. Ne dà notizia il sito ufficiale della compagnia di navigazione che comunica che nella città di Tunisi rimarrà un team di assistenza per i passeggeri coinvolti nella strage. «
È possibile che le vittime italiane siano quattro, ma per l’identificazione attendiamo una conferma ufficiale». Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ad Agorà, spiegando che «le autorità tunisine per tutta la notte hanno lavorato all’identificazione dei cadaveri e dei feriti». Delle quattro vittime italiane comunicate dalle autorità tunisine, ha chiarito poi Gentiloni, «due non sono vittime ma feriti», tuttavia «ci sono due dispersi.” La situazione, dunque non è ancora del tutto chiara.

Ti potrebbero interessare anche:

Grillo ringrazia i suoi elettori e dedica loro "If" di Kipling
Minoranza Pd, scuola primo banco di prova. No a ricatti
Falliti i colloqui nella coalizione, Turchia a un passo dal voto
CONSULTA 2 / Augusto Barbera, il candidato del Pd
Estorsioni, droga, occupazioni abusive, sgominata banda al Tufello. Sei arresti
Terremoto in Albania di magnitudo 6.5: almeno 23 morti e 600 feriti



wordpress stat