| categoria: sanità Lazio

IL PUNTO/ Zingaretti battuto dal Tar, è il fallimento di una amministrazione

«Tris di Zingaretti. Dopo i dirigenti esterni, la riorganizzazione della rete ospedaliera, oggi arriva un’altra bocciatura da parte del Tar: stavolta i giudici hanno sospeso il provvedimento di accentramento analitico dei laboratori analisi imposto dalla Regione che avrebbe determinato il 31 marzo prossimo la disattivazione di oltre 150 laboratori, quelli con meno di 200mila prestazioni. E questo avrebbe causato la messa in mobilità del personale impegnato. La sospensiva di oggi non è altro che l’ennesimo segnale di incapacità gestionale e organizzativa dell’amministrazione Zingaretti». Lo ha dichiarato Antonello Aurigemma, capogruppo di Forza Italia e vice presidente della Commissione Salute della Regione Lazio. «Se non cambia strategia, credo che saranno tante le ulteriori bocciature alle quali incorrerà quest’amministrazione. L’aspetto grave è che, come sempre – aggiunge l’esponente di Fi – sono i cittadini a pagare queste inefficienze, con una regione inerme e ferma, incapace di fornire risposte alle problematiche dei nostri territori, soprattutto su una tematica delicata come la sanità. Inoltre, è preoccupante che i nostri Comuni vedano tutelati i propri diritti, non a seguito di un confronto istituzionale, ma avvalendosi di legali al fine di ricorrere a magistrati amministrativi». Questa Regione ha bisogno di un cambio di passo. Noi, più volte con una opposizione costruttiva abbiamo avvisato, scritto al presidente ed evidenziato quelle perplessità e anomalie che adesso ci vengono riconosciute anche dal Tar. Dopo due anni quest’amministrazione non fa altro che collezionare sconfitte. Zingaretti, viste le batoste che sta ricevendo dal Tar in queste ultime settimane, sembra rincorrere il sindaco Marino, che ha collezionato due bocciature a distanza di pochi giorni» conclude Aurigemma

Ti potrebbero interessare anche:

Al Bambin Gesù trapianto simultaneo midollo su 2 gemellini
Asl Roma D, referti online sul portale Lazio Escape
Invasione nutrie al Fatebenefratelli di Roma?
Lazio, numeri record per elisoccorso. A fine luglio 1219 interventi
Asl Rieti, arriva la Risonanza magnetica S-Scan per i pazienti esterni
Nuove prospettive nelle malattie respiratorie, convegno nazionale all’Università della Tuscia



wordpress stat