| categoria: sanità Lazio

FROSINONE/ Storace, mancata convenzione aeroporto-ospedale. E un bambino ci ha rimesso la vita

«La mancanza dell’approvazione della convenzione fra l’Aeroporto militare di Frosinone e l’Ospedale Spaziani del capoluogo ciociaro ha avuto risvolti tragici: sabato scorso si è verificato un gravissimo incidente sulla Statale dei Monti Lepini che ha visto coinvolta una famiglia, marito, moglie e bimbo di tre anni. Quest’ultimo, in condizioni gravissime, è stato dapprima portato allo Spaziani poi trasferito in elicottero al Gemelli dove, purtroppo, non ce l’ha fatta». Lo dichiara Francesco Storace, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e segretario nazionale de La Destra. «Questo perché allo Spaziani, pur essendo stata prevista nel progetto, non è stata realizzata l’elistazione per le emergenze – aggiunge – Da dicembre 2014 è stata siglata ma non formalizzata una convenzione che consentirebbe al nosocomio di valersi dell’elisuperficie dell’adiacente aeroporto militare. La mancata formalizzazione della convenzione ha obbligato i sanitari a trasferire il bambino ad Alatri, in ambulanza, prima di trasferirlo in elicottero al Gemelli, perdendo tempo preziosissimo e irrecuperabile». «Per questo, ho presentato un’interrogazione al presidenze Zingaretti per sapere chi stia ostacolando il lavoro del Direttore generale dell’Ares 118 nell’attivare definitivamente questa convenzione che potrebbe, come in questo caso, contribuire alla salvezza di numerose vite», conclude.

Ti potrebbero interessare anche:

Agenas, i manager della sanità laziale non li scegliamo noi...
TICKET/ Dal 1 aprile i disoccupati potranno presentare domanda per esenzione
Asl Frosinone, passa l'atto aziendale, no da 17 sindaci
Umberto I, lavori per 240 milioni, dieci anni di lavori
Accordo Regione-Aiop: salve le Rsa
Dolore cronico. Nasce il percorso formativo “Painweek” presso l’Azienda ospedaliera S. Andrea



wordpress stat