| categoria: Senza categoria, turismo

A Roccaraso si scia anche a Pasqua: neve record

Si scia anche a Pasqua a Roccaraso: impianti di risalita aperti e operatori che gongolano per un nuovo tutto esaurito. C’è neve a volontà e il sole e le basse temperature annunciate dai meteorologi per il fine settimana, consentiranno agli appassionati della montagna di sciare in tutta tranquillità e ai loro familiari di trascorrere un week end coi fiocchi.

Come sottolinea il presidente del Consorzio Ski Pass Alto Sangro, Venturino Margadonna: «Le temperature sicuramente anomale per questo periodo consentiranno di sciare come nel mese di gennaio – evidenzia Margadonna – di notte si scende sotto zero, condizioni che permettono agli operatori di lavorare la neve in maniera perfetta e di preparare le piste come si fosse a Natale. Il degno finale di una stagione da ricordare che ha lasciato tutti soddisfatti».

Piste aperte all’Aremogna, Pizzalto e Pratello con numerosi eventi collaterali organizzati per tutte quelle persone che saliranno in montagna senza gli sci o lo snowboard. «Si è stata davvero un’annata record – conferma Margadonna – nessuno si può lamentare e tutti hanno avuto un bel ritorno sotto ogni aspetto. Tutto questo è stato possibile alle condizioni meteo propizie e alle copiose nevicate che hanno caratterizzato la stagione ma soprattutto alla grande lungimiranza dimostrato gli operatori che hanno investito grandi risorse economiche nel potenziamento degli impianti e dei servizi, portando il comprensorio sciistico di Roccaraso-Rivisondoli al’altezza delle più rinomate stazioni sciistiche dell’Italia del Nord

Ti potrebbero interessare anche:

Tassa di soggiorno? Un fallimento. Elusione al 20%
Afghanistan:feriti due militari italiani
Egitto, strage nelle piazze. I Fratelli Musulmani, 600 morti
Allergie alimentari fatali al 90% nei ristoranti, serve una carta con informazioni chiare
TERNANA/ Già esonerato l'allenatore Panucci
MARCHIONNE, IL MANAGER INFORMALE CON IL MAGLIONCINO



wordpress stat