| categoria: esteri

L’Isis avanza in Siria: i jihadisti occupano il campo profughi a sud di Damasco

I jihadisti dell’Isis sono riusciti ad arrivare oggi «nel cuore» del campo profughi palestinese di Yarmuk, nel Sud di Damasco, al termine di intensi combattimenti. Lo riferisce il corrispondente della televisione libanese Al Mayadin.

Secondo testimoni locali citati dall’ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), i combattimenti sono estesi anche al vicino quartiere di Al Hajar al Aswad. Tra i jihadisti dello Stato islamico vi sarebbero stati alcuni uccisi.

Il campo di Yarmuk, così chiamato anche se si tratta di un vasto quartiere di Damasco, è assediato da due anni dalle truppe lealiste e palestinesi fedeli al regime siriano, mentre all’interno resistono forze ribelli e palestinesi loro alleate. La situazione per i circa 18.000 civili che ancora vivono a Yarmuk è drammatica a causa della scarsità di cibo e di assistenza sanitaria.

Ti potrebbero interessare anche:

Carne di cavallo nelle lasagne, affaire complicato: non si trovano i colpevoli
Giornalisti uccisi, la Francia invia altri soldati in Mali
MO/ Il piano Kerry non piace nè all'Anp nè ad Israele
SPAGNA/ I quattro sfidanti alle elezioni di domenica
Migranti, Hollande a Calais litiga con gli inglesi
MADURO SBARRA CON LA FORZA I CONFINI AGLI AIUTI,4 MORTI



wordpress stat