| categoria: Dall'interno

Pilota Alitalia sospeso, ritirata patente: positivo all’alcol test dei carabinieri

Dopo le accuse di minaccia e danneggiamento per avere sparato in casa con una pistola, a carico di Maurizio Foglietti, pilota dell’Alitalia già sospeso dal volo, scatta anche quella di guida in stato di ebbrezza alcolica. Gli è stata contestata dai carabinieri dopo un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri a Todi, la città della quale è originario. Uno scontro tra la sua auto e un’altra vettura sul quale, come prassi in questi casi, sono in corso accertamenti da parte dei militari per ricostruire la dinamica. Gli stessi carabinieri di Todi, già intervenuti la sera di Pasqua per gli spari, hanno comunque sottoposto Foglietti all’alcol test che ha rivelato un tasso nel sangue superiore ai limiti previsti dalla legge. Per il pilota è quindi scattata una nuova denuncia e il ritiro della patente. L’incidente è avvenuto durante un sorpasso lungo una strada provinciale nella zona di San Damiano. Foglietti era alla guida di una Mercedes Classe E che si è scontrata con una Lancia Delta condotta da un ventitreenne. I due sono stati soccorsi dal 118 e trasportati in ospedale, a Perugia Foglietti (in codice giallo) e a Pantalla il giovane. Per entrambi diverse contusioni ma nulla di grave. Tanto che il pilota dopo qualche ora ha potuto lasciare la struttura sanitaria. Chi ha visto l’uomo ha potuto constatare che era lucido. Il tasso alcolemico infatti, pur oltre i limiti di legge, non era particolarmente elevato. E infatti per Foglietti non è stato disposto il sequestro dell’auto, ma è stato comunque denunciato per guida in stato di ebbrezza. A occuparsi dell’incidente sono stati gli stessi carabinieri di Todi intervenuti domenica sera presso l’abitazione dove Foglietti aveva passato la domenica con la madre e un fratello. Nel corso della serata infatti, probabilmente dopo una lite ma anche in questo caso la ricostruzione è al vaglio degli inquirenti, aveva sparato con la sua pistola (regolarmente detenuta e poi sequestrata) mentre si trovava da solo in una stanza. Con i proiettili che avevano colpito una parete e un vetro senza tuttavia provocare feriti. Di quanto successo l’Arma aveva subito informato la procura di Spoleto competente per territorio. I magistrati avevano quindi avvertito l’Alitalia che ha immediatamente sospeso il pilota, che alle spalle ha una lunga carriera prima con compagnie low cost e poi con quella di bandiera. Foglietti non era comunque «al momento impegnato in servizi di comando e di volo». L’Alitalia ha anche «avviato tutte le verifiche del caso» per il pilota che era stato tra l’altro comandante del volo di linea con il quale il 14 febbraio scorso il presidente della Repubblica Sergio Mattarella aveva raggiunto privatamente Palermo da Roma.

Ti potrebbero interessare anche:

Generali: indagati ex manager Perissinotto e Agrusti
Papa Francesco incontra quattro ex prostitute
Aggredito con l'acido, arrestati la ex e il suo nuovo compagno
Camorra, maxi operazione con 90 arresti
Al via la vendemmia: Coldiretti, -15% uva ma Italia batte Francia
PAPA: PENA MORTE INAMMISSIBILE,CAMBIA CATECHISMO CHIESA



wordpress stat