| categoria: salute

Curarsi a tavola, in arrivo il super-broccolo anticolesterolo

Super-broccolo anticolesterolo in arrivo. Introdurre una nuova varietà di questo ortaggio nella nostra dieta potrebbe ridurre i livelli di grassi ‘cattivi’ Ldl nel sangue di circa il 6%, secondo i risultati degli studi sull’uomo guidati dall’Institute of Food Research inglese. Il super-broccolo, ribattezzato ‘Benefortè’, è stato coltivato in modo da contenere una quantità due o tre volte superiore del composto naturale glucorafanina.

In collaborazione con i colleghi dell’Università di Reading, in due studi indipendenti i ricercatori hanno somministrato a un totale di 130 volontari 400 grammi dell’ortaggio a settimana, da includere nella dieta normale. Dopo 12 settimane hanno visto i livelli di colesterolo Ldl diminuire nel sangue dei volontari in media di circa il 6%.

Studi precedenti hanno dimostrato che una riduzione dell’1% del colesterolo Ldl è associata a una riduzione dell’1-2% del rischio di malattia coronarica. Il merito è dell’alto contenuto di glucorafanina, che aiuta a ‘risintonizzare’ al meglio il metabolismo cellulare. Il nuovo studio è stato pubblicato sulla rivista ‘Molecular Nutrition and Food Research’.

Ti potrebbero interessare anche:

Il primo trapiantato di mano si fa amputare
Epatite C, nuovo farmaco innovativo. Ok degli esperti Usa
LO STUDIO/Con l'epidurale il parto può essere fino a 3 ore più lungo
La solitudine fa male: indebolisce le difese immunitarie
Apparecchi ai denti"fai da te" moda ad alto rischio fra teenager
Salute, carne e tumori, in Abruzzo si studiano legame e rischi



wordpress stat