| categoria: In breve

Offese all’arbitro e alla Francia, quattro turni di stop a Ibrahimovic

Stangata del giudice sportivo su Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese del Psg è stato squalificato per quattro giornate per le frasi pronunciate contro l’arbitro e la Francia il 15 marzo scorso, in occasione della gara con il Bordeaux persa 3-2 dalla squadra parigina. Ibra aveva perso la calma e si era scagliato contro il direttore di gara Lionel Jaffredo e uno dei suoi assistenti, e poi aveva pronunciato la frase: «Francia paese di m… non si merita il Psg», che a sua volta aveva scatenato anche la reazione di Marine Le Pen. Il giocatore, che aveva corretto il tiro e si era detto dispiaciuto, sabato sarà disponibile per la finale di coppa di lega contro il Bastia, ma salterà le quattro sfide di campionato contro Nizza, Lille, Metz e Nantes e dovrebbe tornare in campo per le ultime tre partite della stagione.

Ti potrebbero interessare anche:

In tribunale assieme al marito la figlia minore di re Juan Carlos
MAFIA/ Calunnia a 007 e De Gennaro, Pm: processate Ciancimino
Agguati nel Napoletano, due morti
UCRAINA/Scorta russa per soldati ucraini che lasciano la Crimea
Pisa, bus navetta ospedale Cisanello precipita in una discesa: un morto e 10 feriti
Whatsapp punta al miliardo di utenti e insidia Facebook



wordpress stat