| categoria: litorale

Bando spiagge: la commissione nel caos. Mafia Capitale, l’ombra di Buzzi fa paura

Ostia (Rm) - Castelporziano, ruspe in azione per i chioschi abusivi

A causa della rinuncia di un membro della commissione giudicatrice, l’apertura delle offerte del bando per i servizi connessi alla balneazione sulla spiaggia libera di Castelporziano è stato rinviata a lunedì prossimo alle ore 10.
I plichi con le offerte arrivati presso gli uffici municipali di via Claudio dovevano essere giudicati giovedì dalla commissione selezionata in maniera casuale con una procedura informatica. Il bando dovrà garantire per la prossima estate assistenza alla balneazione, pulizia arenili, servizi igienici e manufatti, noleggio attrezzature e guardiania anche di notte sul chilometro e 600 metri di spiaggia dei cosiddetti Cancelli di Castelporziano divisi in due lotti. Uno dei due lotti, il secondo, era in mano alla Cooperativa 29 Giugno di Salvatore Buzzi, alla quale era stato revocato agli inizi dei dicembre dal Municipio X.
Nel frattempo non si placa la polemica su Ostia. Una scritta di 3 metri “Marino Ostia ti schifa” è comparsa stanotte poco prima delle 3 ad Ostia sul muro di cinta del Sant’Agostino, lungomare Toscanelli 230, il presidio dove oggi alla presenza del sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino è stata inaugurata la Casa della Salute. La scritta è stata rimossa in mattinata. Indaga la Polizia del Commissariato di Ostia.

Ti potrebbero interessare anche:

Sabaudia, strisce blu a piacere (del sindaco)
Ciclabile a Sabaudia, effetto boomerang
Ostia, sigillo continuo. Abusi edilizi anche all'Hakuna
SABAUDIA/ Vu cumprà sulla spiaggia? Solo con il badge del Comune
La beffa di Sabaudia, Bandiera blu ma acque piene di rifiuti
Dune in Swing a Sabaudia: musica e balli anni '50 in piazza del Comune



wordpress stat