| categoria: Roma e Lazio

GIUBILEO/ Marino, prossima settimana un incontro operativo con il Vaticano

«Nei prossimi giorni avremo un incontro più operativo con il Vaticano. Credo possa esserci già in settimana». Lo ha detto il sindaco di Roma, Ignazio Marino, al termine della lettura e della consegna, da parte di Papa Francesco, della bolla di indizione dell’Anno Santo straordinario. «Ieri ho ricevuto la lettera del Sostituto della segreteria di Stato vaticana, monsignor Becciu, con la quale mi ha chiesto di indicare la persona che siederà, insieme ai responsabili della segreteria di Stato, del Governo e della Regione, nel gruppo di lavoro che coordinerà tutte le attività per il Giubileo. Sarà uno degli assessori più direttamente coinvolti, ovvero Pucci, Improta, Caudo, Danese o Cattoi. Ora aspettiamo anche la decisione del presidente del Consiglio, Matteo Renzi», cioè «se intenderà confermare Graziano Delrio nella figura di coordinamento oppure se farà un’altra scelta», ha concluso il primo cittadino. Le parole del Santo Padre sono state molto chiare, come d’altra parte io stesso, in maniera sorridente, ho ribadito: non sarà un Giubileo di distribuzione di grandi ricchezze o poltrone, ma sarà un Giubileo soprattutto dello spirito, aperto non solo a Roma, ma a tutte le diocesi del Pianeta. Adesso bisogna mettersi a lavoro perché Roma si dimostri all’altezza di un impegno internazionale e planetario così importante». Lo ha detto Marino, al termine della lettura e della consegna, da parte di Papa Francesco, della bolla di indizione del Giubileo straordinario.

Ti potrebbero interessare anche:

LITORALE/ C'è la crisi, tornano i fagottari
I romani sono diventati poveri? Consumi al ribasso, spese contingentate
Controlli alla stazione Termini, 75 denunce
Crolla un palazzo sul lungotevere, nessuna vittima. Procura: disastro colposo
Roma, sequestrato l'attico di Marra in via dei Prati Fiscali
MUNICIPI / NEL TERZO ”GAME OVER, MAGGIORANZA NON ESISTE PIU”



wordpress stat