| categoria: sanità

GIUBILEO/ Riunione tecnica al Ministero sulla gestione della emergenza sanitaria

«Domani ci sarà una prima riunione tecnica al ministero per ciò che ci compete, quella sulla sanità. Abbiamo già pronto un piano che fa l’elenco a partire dalle previsioni di flussi di come prepararci al meglio, sapendo che rispetto al Giubileo del 2000 abbiamo tremila posti letto in meno e migliaia di operatori in meno. Però siamo pronti». Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine della premiazione del Torneo Agesci Lazio al Circo Massimo, a chi gli chiedeva in merito alle questioni organizzative per il Giubileo. «Siamo al lavoro – ha aggiunto Zingaretti – affinché sia un grandissimo Giubileo dal punto di vista del messaggio religioso ma anche assolutamente sereno da quello organizzativo». Il presidente ha anche ricordato: «Ieri sono stato alla proclamazione del Giubileo. Una giornata meravigliosa perché il testo della bolla parla di misericordia, di ricordarsi degli altri. Il Lazio sarà in prima fila, ma non dimenticheremo mai il valore profondo religioso, etico e culturale che dalla bolla di ieri ora si propaganderà in tutto il mondo».

Ti potrebbero interessare anche:

Eccellenze in sanità salve con tecnologie smart
In tre anni tagliati ai fondi del Ministero della salute 222 milioni
L'ospedale di Treviglio anticipa la riforma, visite la sera
Appalti pilotati, in dieci a processo a Milano
Pani (Aifa), in alcune regioni copertura vaccini sotto il 75%
Tumori: 1000 casi al giorno ma metà evitabile con una vita sana



wordpress stat