| categoria: gusto

Gusto del cibo cambia a seconda della musica ascoltata

La percezione del gusto del cibo può cambiare a seconda della musica che si ascolta. E’ quanto emerge da una ricerca di Charles Spence, professore di psicologia sperimentale all’Università di Oxford, secondo cui la percezione del salato viene accentuata dai toni alti, mentre quelli bassi aumentano la percezione del dolce. In pratica, dalla ricerca emerge che il campione esaminato che mangia la cioccolata ascoltando musica triste ne percepisce un sapore amaro, mentre il gusto è più dolce con una musica più leggera. Inoltre dallo studio di evince che l’ascolto dell’aria ‘Nessun Dorma’ di Giacomo Puccini esalta l’intensità del gusto del caffè.

Ti potrebbero interessare anche:

Soste gourmet a Corvatsch
EXPO 2015/ Un padiglione dedicato all'agroalimentare italiano: firmato oggi l'accordo a Roma
Venchi investe su Padova, dove è partita la cioccogelateria
LAZIO/ Il 'patto della nocciola' rinnova la tradizione
Cicerchia protagonista a Serra de'Conti, festa per la regina dei legumi poveri
Italiani golosoni, ricette di dolci le più cercate sul web



wordpress stat