| categoria: Roma e Lazio

“No ad una via per Almirante”. Il Campidoglio boccia le mozioni

Roma non intitolerà nessuna via a Giorgio Almirante, storico segretario dell’Msi. L’Assemblea capitolina ha infatti bocciato due mozioni che chiedevano l’intitolazione di una piazza o una via al leader della destra sociale presentate dai consiglieri di centrodestra Dario Rossin (Forza Italia) e Fabrizio Ghera (capogruppo di Fdi-An).

I provvedimenti sono stati respinti rispettivamente con 19 voti contrari, 7 favorevoli e 2 astenuti e 19 favorevoli, 3 favorevoli e 3 astenuti. Da segnalare, nella maggioranza, il voto a favore di due esponenti del Pd, Orlando Corsetti e Ilaria Piccolo, e l’astensione di Massimo Caprari (Centro democratico). Sì anche da parte di Enrico Stefano, esponente del Movimento Cinque Stelle, astenuto Mino Dinoi (Movimento cantiere Italia). Ma l’opposizione protesta: “Ritenevo che i tempi fossero maturi per una riflessione politica scevra da preconcetti e ideologie politiche- ha commentato- perché la statura e la caratura politica di Almirante meritano un atto ufficiale da parte di questa città, in cui rimane questo neo e questa mancanza che rende Roma orfana di un riconoscimento al piu’ grande leader della destra italiana e precursore della destra europea”.

Ti potrebbero interessare anche:

Scuola, continua il tour di Marino: no a tagli o riduzione dei servizi
Vigili-sindaco: è la guerra. Sciopero e divise in corteo
Venerdì complicato per i romani: in piazza autisti, senza casa, esercenti e musicisti
Città Metropolitana, il Consiglio approva la proposta di bilancio
L'Economist scopre la Raggi, potrebbe vincere
Dopo 11 anni riapre, a via del Tritone, la Rinascente



wordpress stat