| categoria: Dall'interno, Senza categoria

Bolzano, molotov sul Frecciargento per Roma: forse attentato dimostrativo anarchico

IDalle prime frammentarie notizie sarebbero state trovate sette bottiglie incendiarie inesplose su un vagone del Frecciargento che sarebbe dovuto partire dalle 7.11 dal primo binario. Le molotov sono state trovate durante i controlli di routine prima della partenza, quando il treno era ancora nella rimessa nella cosiddetta ‘Zona Siberia’ dell’areale ferroviario. Da quanto si è potuto apprendere, si tratterebbe di un atto dimostrativo, le molotov non sarebbero potute esplodere. Sul posto polizia e artificieri.

La matrice potrebbe essere quella anarchica: forse una protesta contro i respingimenti dei profughi al Brennero in concomitanza con la data del 25 aprile. Oppure un’azione contro il tunnel di base del Brennero. I passeggeri del Frecciargento hanno raggiunto Verona su un regionale e da lì hanno proseguito il viaggio su un’altra Freccia.

Ti potrebbero interessare anche:

Putin divorzia, l'annuncio in tv
Pedofilia, abusi e torture sui bambini in video on line: 2 arresti e 34 indagati
GERMANIA/ Incendiato edificio che avrebbe dovuto accogliere i rifugiati
AFGHANISTAN/ A Kunduz regna la calma, ma la situazione resta incerta
Mafia: 27 arresti in Puglia, coinvolti due sindaci
Concorsone Arsarp: la Procura di Campobasso apre l’inchiesta



wordpress stat