| categoria: In breve, Senza categoria

CASO MAUGERI/ M5S lombardo, l’accordo è una resa incondizionata

Il consigliere lombardo del M5S Iolanda Nanni ha attaccato in una nota l’accordo della Regione Lombardia con la Fondazione Maugeri, definito «una operazione di camuflage che nasconde nient’altro che la resa incondizionata della Regione sul caso Maugeri». Nanni ha poi sostenuto che l’accordo è stato fatto «in assenza, a tutt’oggi, di un piano industriale e in barba all’audizione richiesta dal M5S in commissione Sanità», audizione «sconvocata all’ultimo minuto per ordine della Giunta regionale

Ti potrebbero interessare anche:

Putin vara la legge anti-gay: vietato anche parlarne
CALCIO/ Garcia blinda Benatia: ha un contratto e resta a Roma
L'influenza fa scoppiare i Pronto Soccorso, il prefetto ordinerà di utilizzare i posti delle struttu...
AFGHANISTAN/ Nato bombarda per errore l'ospedale di Kunduz, morti anche tre medici di MSF
Chimica farmaceutica e Agraria a Latina? La Sapienza valuta la proposta
Paura in gita, il pullman finisce fuori strada: salvi 34 bambini e 4 insegnanti



wordpress stat