| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

ATAC/ Allarme rosso per il primo maggio, i macchinisti rifiutano lo straordinario

Atac allarme rosso per il primo maggio, i macchinisti rifiutano lo straordinario. Ci risiamo, lo spettro di una situazione da caos nei trasporti è dietro l’angolo
Su 28 macchinisti necessari per i turni straordinari del 1 maggio, i conducenti della Metro A che hanno dato la propria disponibilità sono 0. Ecco perché, a tre giorni dalla festa dei lavoratori, si teme che sulla tratta Battistini-Anagnina vada in onda un remake di Capodanno, quando, con 7 macchinisti a lavoro sui 24 previsti, la linea è rimasta ingolfata tra le 23.30 alle 2.30 di notte, con la frequenza delle corse che ha superato i 30 minuti di attesa, scatenando sulle banchine l’ira di romani e turisti.

IL BONUS Venerdì la scena potrebbe ripetersi. Perché per il turno di chiusura (quello che va dalle 21.30 all’1.30) neanche un macchinista ha dato la propria adesione. Ieri l’azienda ha convocato i sindacati per trattare sul bonus da elargire a chi lavora durante la festività. Ma già a San Silvestro l’incentivo (in quel caso di 250 euro) non ha funzionato, dal momento che dentro la municipalizzata dei trasporti è in atto una braccio di ferro durissimo tra una parte dei sindacati e i vertici aziendali. Ad alzare le barricate sono sigle minori (Ugl e Sul) che sulla carta rappresentano circa il 6% dei lavoratori, ma che, come si è visto nello sciopero di due settimane fa, stanno ottenendo l’appoggio di molti lavoratori iscritti ad altri sindacati e che possono essere in grado di mandare in tilt la linea.

Ti potrebbero interessare anche:

Calunnia e falso, indagata l'ex sindaco di Genova Vincenzi
CRISI/ Per quattro milioni di italiani non ci sarà cenone di Natale
Auto fuori strada sulla Pontina, muore ragazza nel giorno del suo compleanno
Sorella dell'ex presidente Abbruzzese travolta dal treno ad un passaggio a livello in Ciociaria
ROMA/ A fuoco edicola del segretario del circolo Pd di Nuova Ostia
GERMANIA/ No al burqa negli uffici pubblici e nei cortei



wordpress stat