| categoria: politica

Italicum, oggi in aula la prima conta

L’Italicum arriva alla prova dell’aula di Montecitorio. Oggi, infatti, si comincia a votare dopo la mattinata di ieri consumata, con l’aula vuota, nella discussione generale. Si parte questa mattina dalle 8 pregiudiziali di costituzionalità e di merito presentate dalle opposizioni. E su due di queste Forza Italia ha già chiesto il voto segreto. Lorenzo Guerini, vicesegretario del Pd, cerca di smorzare i toni e fa sapere: “Non mi pare ci sia la volontà di ricorrere alla fiducia sulle pregiudiziali”.

Ma sul voto sui 140 emendamenti presentati in aula pesa sempre lo scontro fra Renzi e la minoranza del Pd. Ieri il premier ha sfidato ancora i “dissidenti” dem. In una lettera ai segretari di circolo ha scritto: “Se questa legge elettorale non passa è l’idea stessa di Pd come motore del cambiamento dell’Italia che viene meno”. E ha ricordato che “c’è in ballo soprattutto la dignità del nostro partito”.

Parole che hanno suscitato la reazione della minoranza. “Dignità è un concetto profondo ed è offensivo usarlo a fini di polemica interna”, ha replicato Sinistra dem.

Nel frattempo anche i rapporti della maggioranza con Forza Italia peggiorano. Ieri il ministro Maria Elena Boschi ha attaccato in aula i forzisti, accusandoli di incoerenza e di avere tolto l’appoggio all’Italicum dopo la nomina di Mattarella al Quirinale. Renato Brunetta ha subito replicato: “La giovane ministra o non ha colto fino in fondo i termini della questione o tenta di raccontare una realtà che non esiste”. La Boschi ha però aperto su possibili modifiche sulle riforme: “Possiamo manifestare una disponibilità nell’approfondire modifiche sulle riforme nel passaggio al Senato. Tuttavia, questo non può essere un baratto a livello istituzionale”.

Ti potrebbero interessare anche:

La Consulta salva le Province. Bocciato il taglio per decreto
Voto di scambio, scontro in aula Grasso-M5s
"Dibattito inutile", il premier gela Ncd sull'art. 18
PUGLIA/ M5S, nello staff di Emiliano tante nomine e costose
Legge elettorale, Renzi: 'Fallimento impressionante'
DI MAIO STUZZICA SALVINI, ANCHE LEGA SIA «TRASPARENTE»



wordpress stat