| categoria: editoriale, Senza categoria

Effetto black-bloc, qualcuno abbia il buon gusto di dimettersi

E’ una richiesta inutile, velleitaria. Tanto non lo farà nessuno. Ma obiettivamente qualcuno dovrebbe avere il buon gusto di dimettersi dopo quello che è accaduto a Milano. Era tutto prevedibile, previsto, con ogni probabilità anche evitabile. Ma non è facile gestire situazioni come quelle che si sono viste in televisione per tutto il pomeriggio. Ma in un paese democratico le cose dovrebbero funzionare così. Genova, Roma non hanno insegnato nulla? Si sapeva che avrebbero cercato di rovinare la festa dell’Expo, ci sono riusciti. Ma chi non ha saputo impedire quanto è accaduto ha una responsabilità oggettiva di fronte alla collettività. Dovrebbe avere il buon gusto di dimettersi, a prescindere da qualsiasi altra considerazione. E’ stata ferita Milano, sono stati fatti danni per centinaia di migliaia di euro, milioni, probabilmente. Chi pagherà per questo? Un ministro dell’interno, un capo della polizia, un questore, un sindaco? Qualcuno dovrebbe avere il buon senso di dare l’esempio.

Ti potrebbero interessare anche:

IL RAPPORTO/ Rom, spesi circa 70 milioni in 6 anni
Rivoluzione Moretti, nasce la nuova Finmeccanica
Salvo foie gras, al via offensiva francese sulla gastronomia
SCUOLA/ La circolare del "bon ton", ragazzi dite buongiorno
Volevano colpire la Norvegia, gli ordini da un mullah in carcere
Pd Roma, tessera costa di più, polemica in vista Congresso



wordpress stat