| categoria: Senza categoria, Speciale Giubileo

EXPO/ “Adotta l’Aquila”, al via campagna di rilancio turistico

Adottate L’Aquila: questo lo slogan della campagna lanciata dall’Expo di Milano per ridare alla città distrutta dal sisma di sei anni fa un ruolo di primo piano negli itinerari turistici. Il progetto è stato presentato nell’ ambito dell’evento ‘Tipici dei Parchi, un’esperienza per ricostruire. L’Aquila, Abruzzo. Adotta il nostro futurò. «Non si tratta di fare donazioni di nessun tipo. Chiediamo un gesto d’affetto: adottateci. La chiave giusta per creare ottimismo e sviluppo. Tornate a visitare L’Aquila», ha spiegato Roberto Di Vincenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti e coordinatore generale del salone ‘Tipici dei Parchì, sottolineando che L’Aquila «si sta ricostruendo in termini qualitativi». «Ricostruire L’Aquila – ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti – significa ridare il senso del futuro a tutto il cratere». «Sono qui come cittadino abruzzese – ha detto quindi il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini che continua a essere testimonial e sostenitore di iniziative come questa – Si torna a vivere ricostruendo ma anche sviluppando attrattività turistica. Qui all’Expo – ha proseguito – mi sono sentito a casa. L’ispirazione culturale che ha sorretto la nascita di aree protette è un tema di sistema e non un tema di nicchia. L’Abruzzo è un caso unico: massima tutela con il massimo sviluppo sostenibile. Questa è la grande forza di questa regione». L’offerta del territorio abruzzese viene raccontata all’Expo di Milano in una mostra all’interno del padiglione B di KipSchool, a partire dal 4 maggio. 220 metri quadrati dove pannelli descriveranno il paesaggio abruzzese, tra cascate, montagne, fiumi, boschi, mare, e parchi.

Ti potrebbero interessare anche:

Supermario è diventato un politico qualsiasi, non piace più
Indesit, ancora attesa per il partner estero. E' corsa a tre
IL DUBBIO/ Perchè salvare gli ospedali di Acquapendente e Monterotondo ma non quello di Amatrice?
EXPO/ Panzanella e ravioli a pranzo a Palazzo Italia
Una cura "magnetica" contro l'anoressia
Salvini, dalla Raggi mi aspettavo di più. Ogni giorno in macchina a Roma è un rally



wordpress stat