| categoria: politica

ITALICUM/ Boschi, non è in dna del partito pensare a espulsioni

«Rispetto le opinioni diverse dei miei compagni di partito. E chiaramente non è nel Dna del partito pensare alle espulsioni di chi la pensa diversamente. Noi non l’abbiamo mai fatto e non inizieremo adesso. Questo lo fanno la Lega nord e il M5s». Lo ha detto il Ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, ospite del programma «Otto e mezzo», su La 7. «Ma sinceramente mi dispiace – ha aggiunto – Penso a Bersani, che spesso ci ha richiamato al ‘senso della dittà, della comunità, del partito in cui ci si ascolta e poi ci si rispetta. Quindi se il 90% dei deputati dice che questa legge elettorale va bene, io mi aspetto che l’altro 10% dopo, in qualche modo, rispetti la maggioranza del gruppo». «Noi non vogliamo assolutamente che se ne vada questo 10%, io non me lo auguro e non ce l’auguriamo. Ricominceremo a lavorare insieme da domani. Ma non c’è uno scambio», ha aggiunto Boschi

Ti potrebbero interessare anche:

Carceri: Cancellieri, piu' sgravi alle aziende se assumono detenuti
Carceri, il dl slitta ancora. La Cancellieri, nessun contrasto nel governo
Madia, scambio tra generazioni e maternità per precarie
Arriva un commissario all'Enit, Promuovitalia Spa liquidata
Berlusconi asseconda Renzi, "Legge tedesca per unioni gay"
PA/ Circolare Madia in Gazzetta, fuori i pensionabili



wordpress stat