| categoria: litorale

“Le vie del mare”, parte il festival itinerante alla scoperta delle “perle blu” del Litorale

Arrivano i weekend tutti dedicati al mare. Un programma per promuoverne la cultura, il rispetto e favorire la conoscenza di uno straordinario patrimonio storico, archeologico e naturalistico. Per tutto il mese di maggio il litorale laziale si animerà con la prima edizione de “Le Vie del Mare”, festival itinerante che porterà alla scoperta dei centri del litorale romano, un territorio di pregio ma ancora poco conosciuto. Grandi protagoniste saranno le cittadine di Santa Marinella, Fiumicino e Anzio, che con un programma ricco di iniziative puntano a valorizzare l’identità e la memoria locale e il loro antico legame con il mare.

Molti gli appuntamenti in calendario: workshop tematici e interdisciplinari, visite integrate a seminari, laboratori didattici per le scuole, attività subacquee, manifestazioni veliche, battesimi del mare e del vento, un concorso fotografico, eventi e spettacoli di teatro e musica, proiezioni e iniziative enogastronomiche legate ai cibi del territorio. Da domani il festival toccherà ognuno dei tre comuni coinvolti, Santa Marinella (8-9-10 maggio), Anzio (15-16-17 maggio) e Fiumicino (22-23-24 maggio). Si torna a Santa Marinella per la tappa conclusiva (29-30-31 maggio) e sarà il magnifico Castello di Santa Severa ad ospitare il concerto e la festa finale dell’intera manifestazione.

Il progetto, ideato e diretto dal Presidente dell’associazione di Promozione Sociale “Le Vie del Mare” e proposto dall’associazione di Volontariato “Gruppo Archeologico del Territorio Cerite Onlus”, è realizzato con il contributo della Regione Lazio (assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili) e della Città Metropolitana di Roma Capitale. La collaborazione attiva di tutti i partner operativi, più di venti tra associazioni culturali e sportive, circoli velici e diving club, enti e privati, ha creato una sinergia che ha reso possibile la I edizione del festival, che vuole rappresentare un appuntamento ricorrente e un punto di incontro per promuovere la cultura del mare. Veleggiare da Anzio a Santa Marinella, immergersi alla scoperta dei siti archeologici subacquei a Pyrgi e degli antichi porti romani a Fiumicino, scoprire le bellezze nascoste delle riserve Naturali Regionali a Macchiatonda e Tor Caldara e esplorare il Castello di Santa Severa, nuovamente aperto al pubblico.

Ti potrebbero interessare anche:

Ostia, i negozianti fanno serrata contro la Fiera di Natale
CIVITAVECCHIA AL BALLOTTAGGIO/"No al rancore e concentriamoci sulla nostra idea di Paese"
Nasce l'Etruria meridionale, accordo sul piano turistico tra tutti i Comuni del comprensorio
Castel Porziano, Mattarella apre la tenuta presidenziale ai disabili: ne ospiterà 500 per l'estate
sos liquami in mare sul litorale sud: bagni vietati da Ardea a Pomezia
Dune in Swing a Sabaudia: musica e balli anni '50 in piazza del Comune



wordpress stat