| categoria: politica, Senza categoria

La riforma della Rai? Desapareicida. Il rinnovo dei vertici si farà con la vecchia Gasparri?

Dopo quasi due mesi dall’approvazione in Conisglio dei ministri la riforma della Rai ‘stenta’ in commissione Lavori Pubblici al Senato dove sono in corso un ciclo di audizioni. Il testo del governo è stato adottato come base del confronto ma è difficile che da qui alla fine di luglio, quando scade l’attuale cda ci possa essere l’ok definitivo.
La riforma prevede che il Cda sia ridotto da nove a sette consiglieri: quattro di nomine dei due rami del Parlamento, due di nomina del Consiglio dei ministri su proposta del ministro del Tesoro e uno scelto dall’assemblea dei dipendenti.
Matteo Renzi prova ad accelerare ma avverte, in caso non ci sia l’ok delle Camere procederà in base alla legge Gasparri

Ti potrebbero interessare anche:

SIRIA/ 1 - Pressing di Londra e Parigi sulle armi, Merkel frena
Le «Good vibrations» fanno bene ai "nonni", arriva la terapia che rinforza muscoli e ossa
FOCUS/ La campagna d'Italia di Bollorè, Tcl, media, ma non solo
Brexit, May : stop alla libera circolazione nel 2019
SENATO «BRUCIA» IUS SOLI. PD ACCUSA M5S,LEGA ESULTA
Conte: "Su vaccino nessuno sia lasciato indietro, rafforzare Oms"



wordpress stat