| categoria: Dall'interno

PRATO/ Preside mette al bando minigonne, magliette scollate e pantaloncini corti

Minigonne e magliette eccessivamente scollate out per le studentesse che potranno portare i bermuda, no a pantaloncini corti e canottiere per gli alunni maschi per i quali è ammesso invece il modello ‘pinocchietto’. È il vademecum sull’abbigliamento estivo per gli studenti dell’istituto professionale alberghiero-tecnico agrario Francesco Datini di Prato, contenuto in una circolare firmata dal (rpt dal) preside, come riporta oggi l’edizione locale del Tirreno. Il provvedimento mette al bando alcuni capi di abbigliamento estivi non ritenuti adeguati per una istituzione scolastica, tutto al fine del «rispetto» della stessa istituzione. Il dirigente nella circolare specifica che le stesse disposizioni valevano anche lo scorso anno scolastico, ma fino ad oggi in quella scuola c’erano norme scritte sull’abbigliamento solamente per coloro che frequentano le esercitazioni pratiche della sezione alberghiera, con l’obbligo di indossare la divisa nelle esercitazioni. Nella circolare non sono riportate le eventuali sanzioni da comminare a coloro che non rispettano le regole

Ti potrebbero interessare anche:

Sequestrate in Campania 36 tonnellate di prodotti alimentari pericolosi
Concordia, la gara tra i porti per smaltire il relitto: gli stranieri incalzano
Rogo di Fiumicino, prove di normalità, dieci milioni di danni
Il Papa a Villa Borghese per evento per Giornata Terra
Abusivismo, scontri a Licata: quattro feriti, cinque arresti
SPARATORIA TRA LA FOLLA,VENDITORE AMBULANTE UCCISO NEL NAPOLETANO



wordpress stat