| categoria: sport

TENNIS/ Open, Djokovic denuncia: buche nel campo, rischio infortuni

«È pericoloso giocare in queste condizioni perché rischi di infortunarti, e non lo dico solo per me». Nonostante la sesta finale conquistata agli Internazionali Bnl d’Italia, Novak Djokovic si lamenta della terra battuta del campo Centrale. «Le persone devono capire che a questo livello – dice il n.1 del mondo al termine del match vinto con David Ferrer – ogni piccolo particolare per noi è importante, a partire dal campo che è la cosa più importante. Il campo non è nelle condizioni giuste. L’anno scorso era migliore. Quest’anno, da quello che ho capito, è stato preparato troppo tardi: solo tre settimane fa non è abbastanza per un Masters 1000. Spero per il prossimo anno in un approccio differente e lo preparino meglio perché una volta che inizia il torneo puoi fare poco». Djokovic aggiunge: «Ci sono un paio di punti con delle buche veramente profonde. Non è solo questione del servizio. Quando fai una scivolata puoi finirci dentro e girarti facilmente una caviglia». Il serbo però è fiducioso per la prossima edizione. «Ora bisogna accettarlo ma spero che il prossimo anno, per la sicurezza di questo torneo che amo tantissimo, la condizione sia migliore – l’auspicio -. Sono sicuro che si prenderanno più tempo per preparare il campo».

Ti potrebbero interessare anche:

F1 MONACO/ Ancora incidente alla Ferrari, Massa soccorso
Ibrahimovic choc, "Francia Paese di m..., non merita Psg"
Serie B, il Frosinone batte il Bologna e sente profumo di A
FOCUS/ Kondogbia, Bacca e Khedira, il nuovo look della serie A
Pari con la Lazio, Milan delude e prende i fischi
E' una Lazio da sogno, Genoa tramortito (3-1)



wordpress stat