| categoria: sport

Milan cala il tris contro il Torino

Il Milan si congeda da San Siro vincendo 3-0 contro il Torino. A decidere il match ci pensano El Shaarawy (con una doppietta, non accadeva dal novembre 2012 contro il Catania) e Pazzini che segna su rigore il suo gol numero 100 in serie A. Pippo Inzaghi voleva lasciare San Siro con una vittoria e centra in pieno l’obiettivo, anche se per tutto il secondo tempo non si siede in panchina perché espulso all’intervallo dopo un diverbio con l’arbitro Valeri. Prima di lui era stato espulso Zaccardo, mentre nella ripresa è Molinaro a lasciare il campo anzitempo. Il Torino è apparso troppo rinunciatario e al 18′ va sotto: tiro dal limite di El Shaarawy e Padelli è battuto. Il Faraone non segnava dall’8 novembre 2014 a Marassi contro la Sampdoria, prima di vivere l’ennesimo calvario. Per Inzaghi è stata l’ultima gara a San Siro da allenatore del Milan: tra pochi giorni risolverà consensualmente il contratto, mentre domani mattina Adriano Galliani volerà a Madrid per convincere Carletto Ancelotti ad accettare la proposta rossonera e cambiare idea sull’intenzione di volersi prendere un anno sabbatico dopo il possibile esonero di Florentino Perez. Il grande capo del Real non sembra orientato a tornare sui suoi passi, nonostante la presa di posizione di Cristiano Ronaldo che, via Twitter, ha difeso il tecnico di Reggiolo. «A Madrid ci sono due ottime squadre e siamo in ottimi rapporti con entrambe. Vado, ma non vi dico a fare cosa», ha dichiarato l’ad rossonero, contestato dalla Curva Sud durante il match. «Berlusconi ha detto che se il Real libera Ancelotti, lui torna? Non ho mai commentato le parole del presidente. Se vado a Madrid per un italiano? Touché», ha concluso Galliani. Ora la palla passa ad Ancelotti.

LA CRONACA

Ti potrebbero interessare anche:

TENNIS/Fognini, "Vorrei fare bene sul duro e restare nei top 20"
Champions, avanti solo Milan, è crac Italia
CALCIO/ Stampa spagnola: 'Neymar è l'acquisto più costoso della storia'
Fiorentina-Chievo 3-1, c'e' Renzi ma si 'perde' il gol di Gomez
Nazionale, insulto razzista a Balotelli. ''Succede solo a Firenze e Roma''
E.LEAGUE/ Totti da applausi, la Roma cala il poker



wordpress stat